Risotto al cavolo viola

Ma quanto bello è il colore di questo risotto? Io lo adoro e mi mette allegria! Inoltre, viene fatto con un ortaggio diverso dal solito, che non si trova spesso nei piatti della nostra tradizione, ma che può stupire grazie ad un gusto delicato e ad una consistenza piacevolissima! Lunga vita al cavolo viola! 😉

Ingredienti (per 2 persone):

170 g di riso Vialone Nano
1/4 di cavolo viola
1 scalogno
parmigiano qb
brodo vegetale
2 cucchiai di olio evo
sale e pepe

Preparazione:

Affettare il cavolo viola il più finemente possibile. Fare lo stesso con lo scalogno, trasferirlo in una casseruola dal fondo spesso e aggiungere 2 cucchiai d’olio. Far soffriggere per un paio di minuti, aggiungere il cavolo e un mestolino di brodo vegetale caldo. Salare e lasciar cuocere a fuoco dolce per circa 20 minuti, finché il cavolo si sarà ammorbidito. Trasferire il cavolo in una boule e far tostare il riso nella medesima casseruola (senza pulirla dal fondo di cottura) per 2/3 minuti, mescolandolo continuamente. Unire il cavolo e il brodo, e proseguire la cottura. Quando il riso sarà cotto, ma ancora al dente, spegnere la fiamma, aggiungere abbondante parmigiano e una bella macinata di pepe nero. Mantecare accuratamente per almeno un minuto al fine di ottenere un risotto all’onda dal colore meraviglioso.

Condividi questo articolo!
Facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *