Vermicelli con broccoli siciliani e peperoncino

Ecco qui una ricettina semplicissima che sfrutta uno degli ortaggi che, in questa stagione, amo di più: i broccoli! Oltre ad essere buonissimi, i broccoli sono ricchi di sali minerali, di fibre e di sulforafano, una sostanza che previene la crescita di cellule cancerogene e il processo di divisione cellulare, esplicando un’azione protettiva contro i tumori intestinali, polmonari e del seno. Inoltre, combattono la ritenzione idrica, aiutando l’organismo a disintossicarsi e ad eliminare le scorie in eccesso. Tra le virtù curative che vengono poi attribuite a questo meraviglioso ortaggio, è compresa anche quella di ridurre il rischio di cataratta e di proteggere dall’ictus. Insomma, se tutte queste proprietà benefiche non sono sufficienti per convincervi a mangiare i broccoli, provate questa ricetta e lasciatevi stupire dal loro gusto cremoso e molto delicato!

Ingredienti (per 2 persone):

160 g di vermicelli di semola di grano duro
200 g di broccoli siciliani
1 spicchio d’aglio
1 scalogno
peperoncino qb
2 cucchiai di olio evo
sale

Preparazione:

Mondare il broccolo, avendo cura di dividere a metà o in quarti le cimette più grandi e di tagliare a dadini il gambo, privato solo dello strato più esterno. In un wok, mettere 2 cucchiai di olio, uno spicchio d’aglio e uno scalogno affettato finemente. Aggiungere anche del peperoncino: io ho utilizzato un cucchiaino scarso di pasta di peperoncino (realizzata con peperoncino, olio e sale), ma anche quello in polvere va benissimo. Lasciar soffriggere il tutto a fiamma bassa, in modo da non bruciare lo scalogno. Dopo 2/3 minuti aggiungere i broccoli, mescolare bene e far insaporire per un paio di minuti. Salare e bagnare con un paio di bicchieri di acqua calda. Coprire e lasciar cuocere per 20/25 minuti, finché i broccoli saranno diventati morbidissimi e cremosi. Nel frattempo, cuocere i vermicelli in abbondante acqua salata. Un paio di minuti prima della fine della cottura, trasferirli nel wok e aggiungere un mestolo di acqua di cottura: in questo modo, la pasta rilascerà i propri amidi nel sugo di broccoli, rendendolo avvolgente e ancora più cremoso. Mescolare fino al completo assorbimento dei liquidi e servire con una generosa grattugiata di parmigiano o di pecorino romano.

Condividi questo articolo!
Facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *