Biscotti con noci, uvetta e fiocchi d’avena

È da qualche giorno che non sforno qualcosa di dolce che ci tenga compagnia in una serata film-coperta-tisana, o che renda speciale e sfiziosa l’ora del the. Cercando ispirazione nell’ormai più volte citato labna.it, ho trovato la ricetta di questi biscotti diversi dai soliti frollini, che mi hanno subito intrigata vista la presenza dei fiocchi d’avena e delle noci.

Come al solito, ho apportato non poche modifiche alla ricetta di Labna, non per sfiducia, ma per dare il mio tocco personale a questa preparazione (odio copiare le ricette altrui!). Due piccoli consigli prima di passare alla ricetta vera e propria. Il primo è di utilizzare delle farine integrali, oltre alla semplice farina 00, in modo da esaltare il gusto rustico e casereccio di questi biscotti. Il secondo riguarda una recente scoperta che mi sta dando grandi soddisfazioni: un burro con yogurt (della Mila)! L’ho provato circa un mese fa e da allora non l’ho più mollato: si tratta di un burro a cui è stato aggiunto dello yogurt, che lo rende più leggero dal punto di vista calorico senza penalizzare la riuscita di torte e biscotti. Consigliatissimo! 🙂

Ingredienti:

125 g di farina 00 bio
125 g di farina di farro e grano saraceno
90 g di burro
80 g di zucchero di canna
1 uovo bio
mezzo baccello di vaniglia
1 cucchiaino di lievito per dolci
2 cucchiai di marsala secco
50 g di fiocchi d’avena
80 g di gherigli di noce
70 g di uvetta
1 pizzico di sale

Preparazione:

Per prima cosa, mettere l’uvetta in una ciotolina con un paio di cucchiai di marsala e un po’ di acqua tiepida, e lasciare in ammollo per qualche minuto.

In una ciotola, unire il burro morbido, lo zucchero, l’uovo, i semini di vaniglia e mescolare bene con l’aiuto di una frusta, in modo da ottenere un composto spumoso. Aggiungere le farine, il lievito, un pizzico di sale e impastare ancora. Unire anche i fiocchi d’avena, i gherigli di noce (anche le nocciole ci stanno benissimo!) e l’uvetta accuratamente strizzata dall’acqua di ammollo. Impastare velocemente a mano in modo da non riscaldare troppo l’impasto, avvolgerlo nella pellicola trasparente e riporlo in frigo per almeno un’ora.

Con le mani, formare delle palline di impasto della dimensione di una noce, appiattirle e disporle su una leccarda ricoperta di carta forno, avendo cura di non metterle troppo attaccate, dal momento che cresceranno in cottura. Cuocere in forno pre-riscaldato a 180° per circa 20 minuti, finché i nostri biscotti non saranno belli dorati.

biscotti avena noci 2

biscotti noci avena uvetta

Condividi questo articolo!
Facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *