Fagioli e patate in rosso

Quando non si ha voglia di mangiare carne, il pescivendolo non aveva nulla che ci ispirasse e, al tempo stesso, non si vuole rinunciare ad una giusta (e necessaria) dose di proteine, la soluzione migliore è ricorrere ai legumi! Sono perfetti per realizzare dei piatti unici, dei secondi vegetariani dall’elevato potere saziante e, soprattutto, fanno benissimo! Sono in fase di sperimentazione con questi meravigliosi ingredienti e questa ricetta è il frutto di uno di questi esperimenti! Molto buona, molto sana!

Ingredienti (per 2 persone):

2 patate di media grandezza
200 g di fagioli borlotti
1 scalogno
1/2 carota
1/3 di gambo di sedano
1 spicchio d’aglio
400 g di pomodori pelati
1 cucchiaio di triplo concentrato di pomodoro
2 cucchiai di olio evo
paprika forte
cumino
rosmarino
sale e pepe

Preparazione:

Per prima cosa, cuocere le patate al vapore o al microonde. Io, da qualche mese, utilizzo questo metodo molto pratico e velocissimo: con una forchetta, bucherellare leggermente la superficie delle patate non sbucciate; avvolgerle nella pellicola trasparente (quella specifica per microonde), metterle nel forno a microonde e cuocerle alla massima potenza per circa 6 minuti. Trascorso questo tempo, controllare che siano morbide infilandoci uno stuzzicadenti o una forchetta ed, eventualmente, far cuocere per qualche altro minuto. In questa preparazione, però, è importante che le patate rimangano piuttosto sode, dal momento che completeranno la cottura assieme ai fagioli e al sugo di pomodoro.

Nel frattempo, tritare finemente lo scalogno, la carota e il sedano; trasferirli in una casseruola con uno spicchio d’aglio e 2 cucchiai d’olio, e far soffriggere a fuoco basso per qualche minuto. Unire i pelati, il triplo concentrato di pomodoro, un rametto di rosmarino, qualche seme di cumino, paprika a piacere e sale. Far cuocere per 5/6 minuti, finché il sugo inizierà a restringersi.

Scolare i fagioli dall’acqua di vegetazione e risciacquarli accuratamente (io uso i fagioli precotti, molto pratici e veloci da preparare anche all’ultimo minuto!). Trasferirli nella casseruola, mescolare bene e lasciar insaporire per altri 5 minuti.

Togliere le patate dal microonde, sbucciarle e tagliarle a dadini non troppo piccoli. Unire anche queste al sugo di pomodoro, mescolare e completare la cottura per altri 5/6 minuti, in modo che le verdure assorbano tutti i liquidi e i profumi del sugo. Servire con dei crostini di pane casereccio e una generosa macinata di pepe nero.

Condividi questo articolo!
Facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *