Pancakes del weekend

Il weekend ma, soprattutto, la domenica rappresenta il giorno della settimana in cui è possibile dedicarsi con più calma e tranquillità alla colazione che, come ho già detto in un altro post, è il mio pasto preferito! Io e Dade variamo molto le nostre colazioni, ma le torte o i biscotti che ci concediamo non vengono mai preparati la mattina stessa: solitamente sono preparazioni della sera o del pomeriggio precedente. Quando ci viene voglia di pancakes, invece, le cose cambiano perché queste focaccine soffici e leggere vengono preparate pochi minuti prima di essere addentate ancora calde di padella! 🙂

Prendersi il tempo per preparare l’impasto e per cuocere i nostri pancakes, mentre siamo ancora in pigiama  e consapevoli della calma che ci possiamo concedere almeno una volta alla settimana, è davvero uno di quei piccoli piaceri che rendono la vita più bella e felice!

Ingredienti (per 12/15 pancakes):

200 g di farina autolievitante
200 ml di latte (o latte di mandorle)
1 uovo bio
2 cucchiai di zucchero vanigliato homemade
1 cucchiaio di olio di semi o di burro fuso

Preparazione:

In una boule, unire l’uovo, l’olio di semi e lo zucchero vanigliato. Mescolare energicamente con una frusta fino ad ottenere un composto abbastanza spumoso. Aggiungere il latte e mescolare ancora (l’uso del latte di mandorle conferisce al composto un sapore molto delicato e goloso, oltre a rendere questa ricetta adatta per persone con intolleranze al lattosio). In ultima, unire la farina autolievitante poco per volta, continuando a mescolare per evitare che si formino grumi nell’impasto.

Scaldare una padella (io uso quella per le crepes), mantenendo la fiamma piuttosto bassa. Quando si sarà scaldata (dopo 1/2 minuti) versare un mestolino di composto. Attendere finché sulla superficie del pancake si formeranno delle bollicine: a questo punto, con l’aiuto di una spatola, sollevare il pancake, capovolgerlo e attendere un minuto circa prima di trasferirlo in un piatto. Il lato che è stato a contatto con la piastra deve risultare liscio, ambrato e asciutto.  Ripetere l’operazione fino ad esaurimento dell’impasto (a seconda della dimensione desiderata, con le dosi indicate nella ricetta si potranno ottenere tra i 12 e i 15 pancakes).

pancakes

Questa versione dei pancakes, molto più leggera dall’originale americana, è davvero di grande effetto! Queste morbide focaccine sono perfette da gustare al naturale, con il miele, con lo sciroppo d’acero, con la marmellata o con quella che un nostro amico ha definito “la morte loro“: la Nutella!

Condividi questo articolo!
Facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *