Sformatini di broccoli con salsa di formaggio Piave

Qualche sera fa, sono stata ad una cena con i miei genitori in un locale davvero molto bello, dove ho mangiato divinamente! Una delle cose che mi ha entusiasmato di più del ricco menù che ci è stato servito, sono stati degli sformatini di verdure (uno di carciofi e uno di carote), dalla consistenza morbidissima, quasi eterea al palato. Così mi sono ripromessa di cimentarmi in questa preparazione per me del tutto nuova, ed ecco come è nata questa ricetta.

L’ispirazione l’ho trovata in un libricino dedicato alle torte salate e ai soufflé che ho acquistato diversi anni fa. Con qualche modifica agli ingredienti e ai tempi di cottura indicati nella ricetta, ho realizzato queste nuvolette di broccoli, da servire con una meravigliosa crema di formaggio Piave. Si tratta di uno di quei casi in cui mi devo troppo fare i complimenti da sola… questi sformatini erano strepitosi!! 🙂

Ingredienti (per 6 sformatini):

400 g di broccoli siciliani
250 ml di latte
15 g di fecola di patate
1 scalogno
1 uovo
4 cucchiai di parmigiano
60 g di Piave mezzano (o Montasio)
gherigli di noci
2 cucchiai di olio evo
noce moscata
curcuma
sale e pepe

Preparazione:

Mondare il broccolo, tagliare le cimette e il gambo a dadini. Bollire il tutto in abbondante acqua salata per circa 8 minuti. Nel frattempo, affettare uno scalogno, metterlo in una padella con un paio di cucchiai d’olio e soffriggere a fuoco basso per 2/3 minuti. Scolare i broccoli, trasferirli nella padella e lasciar insaporire per qualche minuto. Spegnere la fiamma e far raffreddare.

Intanto, preparare la crema di latte, scaldando il latte in un pentolino (tenendone da parte circa mezzo bicchiere) con un po’ di sale e noce moscata a piacere. Nel latte freddo, sciogliere la fecola di patate. Quando il latte sul fuoco sarà caldo, versare quello con la fecola e mescolare energicamente con una frusta: la crema si addenserà in pochi secondi.

In un mixer, unire i broccoli (tenere da parte solo qualche piccola cimetta per la decorazione), un uovo, 3 cucchiai di crema di latte, 4 cucchiai di parmigiano e una generosa macinata di pepe nero. Frullare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Imburrare 6 stampini da muffin (io ho usato quelli in alluminio usa-e-getta), riempirli fino a 3/4 con il composto preparato e disporli in una teglia dai bordi alti con due dita di acqua calda. Infornare a 180° per 45/50 minuti.

Riscaldare la crema di latte avanzata, aggiungere il Piave mezzano grattugiato, mezzo cucchiaino di curcuma e tanto latte quanto sarà necessario per trasformarla in una salsina liscia e fluida (io ne ho aggiunto circa mezzo bicchiere).

Togliere dal forno gli sformatini, lasciarli intiepidire per una decina di minuti, quindi sformarli e adagiarli sopra a 2/3 cucchiai di salsa al formaggio, guarnendo il tutto con le cimette tenute da parte e i gherigli di noci.

Condividi questo articolo!
Facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *