Torta salata alle cime di rapa

Qual è un buon modo per consumare oltre mezzo chilo di cime di rapa che da 3 giorni vegetano nel frigorifero? La soluzione per me più pratica è stata quella di preparare una torta salata molto semplice e super sana perché ricchissima di verdure e con il guscio di pasta brisé home-made. Ho già speso parecchie parole su quanto sia facile, sano e veloce preparare la pasta per le quiche in casa, quindi, bando alle ciance e mettiamoci a cucinare! 🙂

Ingredienti:

Per la pasta:
150 g di farina di farro bianco bio
150 g di farina integrale bio
40 g di olio evo
130 ml di acqua fredda
1 pizzico di sale

Per il ripieno:
600 g di cime di rapa
1 scalogno
1 spicchio d’aglio
2 uova bio
150 ml di latte
4 cucchiai di Parmigiano
1 cucchiaio di pangrattato
2 filetti di acciughe sott’olio
2 cucchiai di olio evo
peperoncino
sale e pepe

Preparazione:

In una ciotola, unire le farine, un pizzico abbondante di sale, l’olio e l’acqua fredda. Impastare velocemente fino ad ottenere un impasto liscio e compatto. Avvolgerlo nella pellicola trasparente e riporre in frigo per almeno mezzora.

Nel frattempo, mondare le cime di rapa e tagliarle a pezzetti. Affettare finemente lo scalogno e trasferirlo in una pentola dai bordi alti assieme all’aglio schiacciato, ai filetti d’acciuga, a 2 cucchiai d’olio e a un pizzico di peperoncino. Lasciar soffriggere per un paio di minuti e aggiungere le cime di rapa. Mescolare bene, salare e cuocere coperto per circa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Quando le cime risulteranno morbide, spegnere la fiamma, trasferirle in una boule e lasciarle intiepidire per qualche minuto.

Aggiungere alle verdure le uova, il latte, il parmigiano grattugiato, il pepe e amalgamare il tutto. Volendo, una parte del latte può essere sostituita con della panna o con del formaggio fresco tipo ricotta o stracchino.

Stendere la pasta brisé a uno spessore di circa 2 mm, adagiarla in uno stampo a cerniera da 24/26 cm di diametro e bucherellare il fondo con una forchetta. Versare il composto di verdure nello stampo, livellarlo bene e ripiegare i bordi della pasta verso l’interno. Completare la torta cospargendola con un po’ di pangrattato, che in cottura formerà una bella crostina. Cuocere in forno pre-riscaldato a 180° per 45/50 minuti (per gli ultimi 10 minuti, io ho usato la modalità forno-ventilato).

quiche cime di rapa

Condividi questo articolo!
Facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *