Pizza con scamorza, acciughe e olive taggiasche

La soddisfazione più grande quando preparo la pizza è vedere la faccia di Dade mentre la mangia! Gli piace da impazzire e per me è una vera gioia fargli questa coccola! È da qualche giorno che non vado a fare la spesa, quindi, questa volta, il condimento della pizza l’ho inventato con gli ingredienti che avevo in dispensa e in frigo. Il risultato? Una pizza molto saporita, leggera e gustosa, a riprova del fatto che anche con un frigo minimal si possono fare grandi ricette! 🙂

Come nell’ultimo post dedicato alla pizza, anche in questo caso la ricetta indica solo gli ingredienti necessari per la farcitura. Quelli per la preparazione della pasta sono sempre gli stessi: farina di farro bianco, acqua, poco lievito, zucchero, sale e.. tante ore di lievitazione!

Ingredienti (per il condimento):

300 g di pomodori pelati
2 mozzarelle
scamorza affumicata qb
4 filetti di acciughe sott’olio
1 cucchiaio di olive taggiasche sott’olio
peperoncino
origano
olio evo
sale e pepe

Preparazione:

In una ciotola, sminuzzare i pomodori pelati, unire peperoncino a piacere, origano, sale e pepe. Affettare finemente la scamorza affumicata (7/8 fette saranno sufficienti), e tagliuzzare anche la mozzarella.

Distribuire sulla pasta della pizza, precedentemente oleata, la salsa di pomodoro, la mozzarella, le fettine di scamorza, i filetti di acciughe spezzettati e le olive taggiasche tritate grossolanamente. Cuocere in forno pre-riscaldato a 200° per 20 minuti.

Condividi questo articolo!
Facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *