Involtini primavera a modo mio

Un paio di settimane fa ho comprato una confezione di pasta fillo con l’intenzione di utilizzarla per provare una ricetta che mi frullava per la testa da un bel po’: gli involtini primavera! In realtà, non avevo voglia di replicare il classico antipasto che servono al ristorante cinese, e questo per due motivi: 1) non sono mai riuscita a capire esattamente cosa ci mettano dentro e, in ogni caso, volevo utilizzare le freschissime verdurine che avevo appena comprato! 2) Non mi piace friggere! In realtà non l’ho mai fatto, anche perché da studente ho sempre avuto delle cucine molto minimal, senza cappa d’aspirazione, ecc.. E anche adesso che la cucina della mia nuova casa potrebbe sopportare l’esperienza frittura, preferisco trovare metodi di cottura alternativi e, diciamocelo, più sani! E così sono nati questi involtini primavera al forno, croccanti, saporiti, perfetti come antipasto o per un aperitivo in giardino con gli amici. Se sono semplici da realizzare? Di più, sono semplicissimi! 😉 Continua a leggere

Condividi questo articolo!
Facebooktwittergoogle_plusmail

Penne estive con zucchine e ricotta

Dopo una mattinata passata a sistemare alcune foto per il blog, ho deciso di preparare un pranzo all’altezza di un nuovo post, che evocasse il clima estivo che ritarda ad arrivare, costringendoci in casa a poltrire sul divano con una bella tazza di the fumante.. Così è nata la ricetta per queste penne deliziose, freschissime e delicate, che uniscono la croccantezza delle zucchine appena saltate in padella, al sapore dolce e avvolgente della ricotta (io, ovviamente, ho usato l’inimitabile ricotta Lattebusche!), reso più sfizioso dalle foglioline di menta e dalla zeste di limone. Una pasta ideale per essere consumata calda o tiepida, perfetta anche per una cena estiva con gli amici, da gustare in giardino! Continua a leggere

Condividi questo articolo!
Facebooktwittergoogle_plusmail

Muffin al cacao e zenzero

Ieri pomeriggio sono stata a casa di una carissima amica e tra un chiacchiera e l’altra, all’alba delle 16:30, ci è venuta famina.. Così Fu ha proposto di preparare dei muffin al cacao, a cui poi ha aggiunto una puntina di zenzero in polvere. Mentre li preparava, però, si è fatta trasportare da una sorta di estro creativo per cui ad un certo punto ha detto: “Non so come verranno sti muffin.. sicuramente non saranno replicabili perché sto aggiungendo cose a caso!”. In realtà, i dolcini in questione non sono venuti per niente male e la nostra merenda è stata decisamente soddisfacente. Tuttavia, questo abbinamento tra cacao e zenzero (che già avevo visto fare in qualche programma di cucina) mi intrigava assai.. non che lo zenzero si percepisse davvero nel gusto complessivo dei muffin, ma mi aveva lasciato un’intrigante curiosità di provare a replicare la ricetta, questa volta con dosi e ingredienti ben precisi! 😉 Continua a leggere

Condividi questo articolo!
Facebooktwittergoogle_plusmail

Sarde a beccafico di Benedetta

Questa ricetta è stata una vera rivelazione! Non ricordo da quanto tempo non mangiassi le sarde, ma una cosa è sicura: non mi ricordavo quanto fossero deliziose! Sono un pesce sanissimo, economico e molto saporito, che si è guadagnato un posto di riguardo nei miei prossimi menù, soprattutto ora che andiamo verso l’estate  (tempo permettendo..) e abbiamo voglia di sapori semplici e freschi. La ricetta l’ho scopiazzata dall’ultimo programma di Benedetta Parodi, a cui ho dedicato il titolo di questo post. So che tanti disprezzano l’ex giornalista, improvvisata cuoca e maestra di cucina, ma io trovo che molto spesso le idee che propone siano carine e originali, e tutte le volte che ho replicato una sua ricetta sono sempre rimasta entusiasta del risultato! A volte, apporto delle piccole modifiche alle dosi degli ingredienti, ma lo faccio anche con le ricette dei super chef stellati e non. Ergo: se un’idea o una ricetta è sfiziosa e ci piace, non importa chi la propone! La cucina è passione, amore, condivisione e, soprattutto, è e deve essere l’espressione della creatività di tutti, non solo di quelli che l’hanno fatta diventare un mestiere vero e proprio! Continua a leggere

Condividi questo articolo!
Facebooktwittergoogle_plusmail

Biscotti abbracciati homemade

Non vi capita mai di avere un languorino a metà pomeriggio o verso le 11 di sera e di desiderare qualcosa di semplice, genuino, magari da pucciare in una tazza fumante del vostro the preferito? A me e Dade spessissimo! Però non mi volevo arrendere a comprare dei dolcini confezionati e ormai anche la stagione dei cioccolatini volge al termine. Quindi, cosa c’è di meglio di un biscottino fragrante e fatto con amore per soddisfare le nostre piccole voglie quotidiane? Era da un po’ che volevo provare a cucinare i famosissimi biscotti abbracciati e dopo aver spulciato qualche ricetta nel web e aver apportato le modifiche necessarie e non rendere questi biscotti più calorici di quelli del povero Banderas, sono giunta alla ricetta dei miei embraced biscuits. Continua a leggere

Condividi questo articolo!
Facebooktwittergoogle_plusmail