Melanzane dell’orto ripiene di sapori mediterranei

Questo è un post molto speciale e il perché ve lo racconto con una storia. C’era una volta una piantina di melanzane, alta non più di 10 cm, che una ragazza piantò con cura e attenzione nell’orticello appena creato nel proprio giardino. Passarono i giorni, e la piantina iniziò a crescere, allungando il fusto, formando nuove foglie e facendo sbocciare splendidi fiori di un viola chiarissimo, quasi lilla. Poi, però, una notte, delle terribili lumache iniziarono a rosicchiare le foglie rigogliose della povera piantina, minacciandone la crescita e addirittura la sopravvivenza: sì, perché quelle maledette lumache non si accontentavano di mangiare le foglie della piantina, ma scendevano in profondità, rosicchiandone anche le radici. Quando la ragazza si accorse di quello che stava succedendo, subito intervenne e con magici rimedi naturali riuscì a debellare le avide lumache…

La piantina riprese la sua crescita, riempiendosi di fiori e diventando alta circa 60 cm. Ma un pomeriggio, un vento violento e carico di tempesta si abbatté sull’orticello della povera ragazza. Fortunatamente, la pianta di melanzane era stata fissata ad un paletto di legno, ben piantato nel terreno, che l’ha resa più robusta e ha evitato che il forte vento la scuotesse. Passò qualche altro giorno e, con immensa gioia e meraviglia, la ragazza si accorse che da uno dei fiori era nato un piccolo frutto, quasi nero. E lo stesso stava accadendo anche in un altro fiore, e in un altro ancora. Ed ecco la magia che non smette di incantare grandi e piccini: il fiore che diventa frutto, il frutto che cresce a vista d’occhio, che la sera è già più grande di com’era la mattina, e che diventa maturo al punto giusto per essere raccolto. Sta poi alla cuoca fortunata scegliere il modo migliore per esaltarne il gusto e il profumo. E la scelta, in questo caso, è ricaduta su sapori intensi e decisi, tipici della cucina mediterranea, e su una ricetta che vedesse le adorate melanzane assolutamente protagoniste. 🙂

Ingredienti (per 2 persone):

2 melanzane piccole
1 scalogno
1 spicchio d’aglio
3 filetti d’acciughe sott’olio
2 cucchiai di pomodorini ciliegini sott’olio
1 cucchiaio di olive taggiasche
1/2 cucchiaio di capperi dissalati
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
2/3 cucchiai di pangrattato
basilico fresco qb
1 cucchiaio di olio evo
sale e pepe

Preparazione:

Tagliare le melanzane in due nel senso della lunghezza. Scavare l’interno lasciando circa 1 cm di spessore e ridurre in piccoli pezzetti la polpa così ricavata. Disporre le calotte di melanzana in una pirofila di vetro, con la parte cava rivolta verso il basso. Aggiungere circa mezzo cm di acqua, coprire con della pellicola, bucherellare qua e là con una forchetta e cuocere in forno microonde alla massima potenza per 5 minuti circa, finché le melanzane risulteranno tenere ma ancora compatte.

Nel frattempo, trasferire in una padella lo spicchio d’aglio, lo scalogno tritato, l’olio e i filetti d’acciuga. Lasciar soffriggere a fuoco dolce per 2/3 minuti, finché le acciughe non si saranno sciolte. Aggiungere i pezzetti di melanzana, i pomodorini, i capperi e le olive e far insaporire il tutto per 5 minuti. Aggiustare di sale e pepe e unire qualche fogliolina di basilico fresco spezzettata. Spegnere il fuoco, aggiungere un paio di cucchiai di pangrattato e un cucchiaio di parmigiano (o di un altro formaggio stagionato). Mescolare il tutto e distribuirlo nelle “coppette” di melanzana. Cospargere ogni melanzana con un altro po’ di pangrattato e parmigiano, e cuocere sotto il grill del forno pre-riscaldato a 200° per una decina di minuti circa.

Ed ecco qui le melanzane del mio orticello che si trasformano in un ricco piatto vegetariano, saporitissimo e delizioso, che fa bene al corpo ma soprattutto allo spirito, perché cucinare qualcosa che abbiamo visto crescere, che abbiamo curato per settimane e mesi, che abbiamo difeso dagli attacchi delle lumache e dalla grandine, e desiderato dal primo momento in cui la poesia del fiore che diventa frutto è iniziata, è qualcosa di assolutamente impagabile!

Melanzane_1

Melanzane_2

Melanzane_3

Melanzane ripiene di sapori mediterranei

 

 

Melanzane ripiene di sapori mediterranei_3

 

Condividi questo articolo!
Facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *