Crostata rustica con mele, miele e rosmarino

Un altro inno all’autunno e ai prodotti e sapori che lo rappresentano. 🙂 Credo non ci sia una famiglia che non abbia la propria, personalissima versione della torta di mele.. e credo che qualsiasi torta con le mele sia meravigliosa e squisita! E proprio per addolcire un pranzo in famiglia ho deciso di sperimentare un abbinamento forse inconsueto nelle preparazioni dolci, ma che ha conquistato tutti con il suo gusto originale e fresco: mele e rosmarino! Una rivelazione! Anche la scelta delle farine per la frolla, dello zucchero di canna e del miele ha contribuito a rendere questa crostata rustica e intrigante al tempo stesso. Ve la super consiglio per una merenda o per un dessert molto autunnali! 😉

Ingredienti:

Per la frolla:
130 g di farina di farro bio
50 g di farina integrale bio
70 g di fecola di patate
85 g di burro freddo
85 g di zucchero di canna vanigliato
1 uovo bio
3/4 cucchiai di acqua freddissima
1 pizzico di sale

Per il ripieno e la decorazione:
5 mele Golden bio
3 cucchiai di miele di acacia o millefiori italiano
2 rametti di rosmarino tritato finissimo
1 piccola noce di burro
2/3 cucchiai di acqua
zucchero di canna qb

Preparazione:

Per la frolla, miscelare le 3 farine con il sale, aggiungere il burro freddo tagliato a dadini e, con la punta delle dita, impastare il tutto fino ad ottenere un comporto sabbioso. Unire lo zucchero di canna vanigliato (io lo conservo dentro ad un barattalo con un paio di baccelli di vaniglia privati dei semi) e mescolare velocemente. In ultimo, aggiungere l’uovo e qualche cucchiaio di acqua freddissima per formare una frolla bella compatta. Avvolgerla nella pellicola e lasciarla riposare in frigo per almeno 2/3 ore (o per tutta la notte, come nel mio caso).

Trascorso questo tempo, stendere la frolla a circa 4 millimetri di spessore, trasferirla in una tortiera di 26 cm di diametro (io ho usato uno stampo a cerniera di cui avevo rivestito il fondo con della carta forno), bucherellarla con i rebbi di una forchetta e procedere con una cottura in bianco (adagiando sopra la frolla un foglio di carta forno e dei legumi secchi/riso) in forno pre-riscaldato a 180° per 10 minuti.

Nel frattempo, trasferire in una casseruola una piccola noce di burro, 4 mele sbucciate e tagliate a dadini, il miele, l’acqua, il rosmarino e far cuocere per una decina di minuti, finché le mele risulteranno morbide. Frullare il tutto fino ad ottenere una purea liscia e vellutata, e lasciar intiepidire leggermente. Trasferire la crema di mele nel guscio di frolla e livellarla bene. Tagliare l’ultima mela (senza sbucciarla) a fettine sottili e disporle a raggiera sopra la purea. Infornare la crostata per altri 15 minuti. Dopodiché, cospargere la superficie con un po’ di zucchero di canna e completare la cottura sotto il grill del forno per 7/8 minuti, o finché le vostre mele non inizieranno a caramellarsi leggermente.

Sfornare e servire a temperatura ambiente. La mia torta è stata spazzolata nel giro di 5 minuti, tanto che non sono riuscita ad immortalarne nemmeno una fettina.. Provatela anche voi, cronometrate il tempo di spazzolamento e fatemi sapere se i vostri commensali sono riusciti a battere i miei! 😉

crostata mele e rosmarino 2

crostata mele e rosmarino 3

Condividi questo articolo!
Facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *