Mini-pie con salmone affumicato e finocchi

Vi lascio una ricettina la volo, prima di infilarmi zaino e scarponcini per andare a respirare un po’ di aria di montagna e riempirmi gli occhi dei colori più strepitosi che si possano immaginare! 🙂 Qualche sera fa, ho preparato queste carinissime mini-pie, ripiene di salmone affumicato e finocchi. Al di là del ripieno, su cui potete sbizzarrirvi, volevo condividere con voi questa ricetta della pasta per quiche, frutto di un ennesimo esperimento, e che mi ha lasciato super soddisfatta! In rete si trovano davvero 1000 varianti e possibili ricette per questo genere di impasto. Io spesso le trovo eccessivamente cariche di burro/olio di semi, e mi sono sempre ingegnata per trovare delle alternative più adatte al mio stile culinario. Quella di oggi è decisamente la variante migliore di sempre e sono felice di condividerla con voi! Quindi, date sfogo alla fantasia e, mi raccomando: evitate il più possibile di comprare paste pronte e già confezionate! Ci vogliono 5 minuti per fare questo genere di impasto, ma la vostra salute ne guadagnerà tantissimo! 🙂

Ingredienti (per due mini-pie):

Per la pasta:
120 g di farina di farro bio
20 ml di olio evo
4/5 cucchiai di acqua fredda
1 pizzico di sale

Per il ripieno:
1 finocchio piccolo
100 g di salmone affumicato
100 g di ricotta
1 cucchiaio di olio evo
sale e pepe

Preparazione:

In una ciotola, unire tutti gli ingredienti per la pasta e mescolare finché non si sarà formato un bel panetto compatto e liscio. Avvolgere nella pellicola trasparente e lasciar riposare in frigo per almeno un’ora.

Nel frattempo, tagliare a dadini il finocchio, trasferirlo in una teglia, condirlo con un pizzico di sale e un filo d’olio evo, e cuocerlo nel microonde per 6/7 minuti a 700/750 W. Una volta cotto, lasciar intiepidire per una decina di minuti. Aggiungere il salmone tagliato a pezzetti, la ricotta fresca e una generosa macinata di pepe nero. Mescolare il tutto in modo da ottenere un composto omogeneo.

Togliere la pasta dal frigo e, con un mattarello, stenderla molto sottile (1/2 mm di spessore). Foderare dei mini-stampi da pie con un disco di pasta e bucherellare il fondo con una forchetta. Farcire le tortine con il ripieno, formando la tipica calottina da pie. Ricoprire il tutto con un altro disco di pasta, fare qualche forellino (per permetterà ai vapori della cottura di uscire, evitando odiose rotture o rigonfiamenti della pasta), e decorare con i ritagli avanzati.

Cuocere in forno pre-riscaldato a 180° per 20/25 minuti, o finché la superficie delle nostre pie risulterà dorata.

mini pie salmone 2

mini pie salmone

 

Condividi questo articolo!
Facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *