Pollo alle spezie e yogurt greco

Questa ricetta è da anni un must della mia cucina: è uno dei miei comfort food preferiti oltre ad essere un piatto unico perfetto anche per una cenetta tra amici (l’ho preparata un paio di mesi fa per due carissimi amici e li ho visti lucidare letteralmente il piatto!). L’esecuzione è davvero semplicissima e richiede solo 2 piccole accortezze: 1) è importante che la carne venga speziata con qualche ora di anticipo rispetto al momento della cottura in modo che assorba bene tutti gli aromi e i sapori; 2) è fondamentale utilizzare lo yogurt greco, denso e cremoso, e non il normale yogurt bianco intero (men che meno quello magro, che è ancora più liquido). Questo perché lo yogurt verrà aggiunto solo all’ultimo momento, fuori dal fuoco e non dovrà apportare liquidi ulteriori al nostro pollo, ma renderà molto più rotondo e vellutato il suo sapore intenso e fortemente speziato. Il mio consiglio è quello di giocare e divertirvi con le spezie che avete in casa, e vedrete che questa ricetta diventerà un must anche della vostra cucina! 

Prima di passare alla ricetta vera e propria, voglio dedicare una piccola chicca a Veronica, una cara amica con cui, tra le altre cose, condividiamo il possesso di un ingrediente molto interessante: il berberé. Si tratta di una miscela di spezie, tipica della cucina etiope ed eritrea, composta tradizionalmente da peperoncino, zenzero, chiodi di garofano e coriandolo (più pimento, ruta comune e ajowan). Se, come noi, siete provvisti di questa miscela (probabilmente si può acquistare in un negozio di prodotti etnici ben fornito), potete utilizzarla al posto di alcune spezie elencate tra gli ingredienti qui sotto, facendo però attenzione a non accedere visto il suo gusto particolarmente piccante! 😉

Ingredienti (per 2 persone):

Per il pollo:
300 g di petto di pollo
1 cucchiaino di curcuma
1 cucchiaino di paprika forte
1 cucchiaino di zenzero in polvere
1/2 cucchiaino di peperoncino in polvere
1/2 cucchiaino di noce moscata
3 chiodi di garofano
1 cipollotto
1 bicchiere di brodo vegetale (circa 150 ml)
1 cucchiaio di farina bianca
2 cucchiai di olio evo
2 cucchiai di yogurt greco (circa 50 g)
1 foglia di alloro

Per accompagnare:
120 g di riso basmati
1 cucchiaino di curcuma
1 foglia di alloro

Preparazione:

Tagliare il petto di pollo a pezzetti e trasferirli in una ciotola. Aggiungere tutte le spezie (le quantità che ho riportato sono abbastanza indicative: sta al vostro gusto sperimentare di volta in volta delle combinazioni più o meno diverse) e mescolare bene in modo che il pollo sia ben ricoperto da questi aromi. Coprire con la pellicola e lasciar riposare in frigo per almeno 2/3 ore, in modo che la carne assorba bene tutti i sapori.

Trascorso questo tempo, togliere il pollo dal frigo e infarinarlo leggermente. In una padella, unire l’olio, il cipollotto tritato molto finemente e far soffriggere a fiamma dolce per un paio di minuti. Nel frattempo, cuore il riso basmati in acqua salata (ci vorranno circa 12 minuti), in cui sono stati aggiunti anche una foglia di alloro e un cucchiaino di curcuma: questo darà al vostro riso un bellissimo colore giallo tenue e un inconfondibile profumo.

Trasferire il pollo e l’alloro nella padella col cipollotto e far rosolare molto bene su tutti i lati a fiamma vivace (ci vorranno 4/5 minuti). A questo punto, sfumare con il brodo caldo e cuocere per altri 5 minuti, mescolando ogni tanto. Lasciar asciugare bene il liquido, aggiustare di sale e spegnere il fuoco. Aggiungere 2 cucchiai di yogurt greco e mescolare bene in modo da ottenere una golosissima cremina speziata.

Servire il pollo con il riso basmati di accompagnamento e godersi la festa delle papille gustative! 😉

pollo alle spezie

Condividi questo articolo!
Facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *