Cous cous di farro con verdure cocco-lose

Le verdure sono la mia passione e quelle primaverili sono veramente un’esplosione di dolcezza per il palato! Adoro i pisellini freschi, gli asparagi.. Qualche giorno fa, il mio ortofrutta di fiducia vendeva delle splendide taccole siciliane e l’ispirazione per questa ricetta è nata proprio lì, mentre la carinissima Giorgia ne metteva un paio di manciate in un sacchetto. Sapevo che il protagonista di questo piatto, assieme a tante splendide verdurine, sarebbe stato il latte di cocco che con la sua dolcezza non troppo invasiva e la sua cremosità non può davvero essere rimpiazzato con nessun altro ingrediente (e ve lo dice una che ha iniziato un blog di cucina per la mania di stravolgere le ricette rimpiazzando ingredienti a destra e a manca!). Per spezzare la nota dolce del piatto, niente è meglio di un po’ di zenzero fresco, balsamico e pungente al punto giusto, e di un pizzico (ma non troppo piccolo) di curry: io amo molto quello verde, leggermente piccante e profumatissimo! Infine, un po’ di croccantezza data dai filetti di mandorle e dai semini di sesamo e canapa. Consumare frutta secca e semi oleosi è salutare per tutti e, in particolare, per le persone che seguono regimi di dieta vegetariana e vegana, essendo ricchissimi di fibre, grassi buoni (i semi di canapa, per esempio, contengono il perfetto equilibrio tra Omega-3 e Omega-6) e minerali preziosi per l’organismo e le sue funzioni. Continua a leggere

Condividi questo articolo!
Facebooktwittergoogle_plusmail

Risotto cremoso con salmone affumicato e.. buon 2017 a tutti!

Rieccomi finalmente! Che bellezza questo momento! Sono mesi che non scrivo e se tra matrimonio, viaggio di nozze, lavoro sempre più impegnativo in termini di trasferte e trasloco imminente, ho “giustamente” ritenuto di non avere molto tempo per fotografare e scrivere, beh, ammetto che questo angolino di web tutto mio mi è mancato moltissimo! Anche perché in casa Gandurra non sono mancati pranzi, cene e merende da leccarsi i baffi! Sono, però, stati mesi ricchi di studio e lettura, dove ho dato molto spazio (più di quello che do di solito) all’approfondimento di temi legati all’alimentazione sana, al perché ci sono dei cibi che vanno bene e altri che non fanno bene (concentrandomi sulla ragione chimico-scientifica che sta dietro alle affermazioni che circolano come mine vaganti in ogni dove sul web e fuori dal web), a quali sono i periodi della vita in cui abbandonare certe abitudini culinarie, e a come farsi del bene attraverso il cibo, ossia la medicina che, consapevolmente o meno, introduciamo nel nostro corpo almeno tre volte al giorno. In sintesi, quindi, ho letto, sfogliato, linkato, scaricato una valanga di materiale, ho cucinato un sacco, ho fotografato pochissimo, ho scritto niente. E così oggi ricomincio, con una ricetta che adoro, che mi fa stare bene e il cui spunto nasce dalla cena di capodanno, quando due carissimi amici, Francesca e Stefano, ci hanno invitati a casa loro per festeggiare le ultime ore dell’intenso e impegnativo 2016. Continua a leggere

Condividi questo articolo!
Facebooktwittergoogle_plusmail

Pollo alle spezie e yogurt greco

Questa ricetta è da anni un must della mia cucina: è uno dei miei comfort food preferiti oltre ad essere un piatto unico perfetto anche per una cenetta tra amici (l’ho preparata un paio di mesi fa per due carissimi amici e li ho visti lucidare letteralmente il piatto!). L’esecuzione è davvero semplicissima e richiede solo 2 piccole accortezze: 1) è importante che la carne venga speziata con qualche ora di anticipo rispetto al momento della cottura in modo che assorba bene tutti gli aromi e i sapori; 2) è fondamentale utilizzare lo yogurt greco, denso e cremoso, e non il normale yogurt bianco intero (men che meno quello magro, che è ancora più liquido). Questo perché lo yogurt verrà aggiunto solo all’ultimo momento, fuori dal fuoco e non dovrà apportare liquidi ulteriori al nostro pollo, ma renderà molto più rotondo e vellutato il suo sapore intenso e fortemente speziato. Il mio consiglio è quello di giocare e divertirvi con le spezie che avete in casa, e vedrete che questa ricetta diventerà un must anche della vostra cucina!  Continua a leggere

Condividi questo articolo!
Facebooktwittergoogle_plusmail

Curry di platessa e zenzero

La platessa è un pesce molto delicato, versatile ed economico. Quando l’ho comprata, non avevo ancora molto chiara la ricetta a cui l’avrei destinata, ma ero sicura di voler provare qualcosa di diverso dai soliti (seppur amatissimi) sapori mediterranei. Complice la presenza nel mio frigo di una radice di zenzero fresco e di mezzo bicchiere di latte di cocco, ho deciso di improvvisare un piatto unico molto sfizioso, un po’ indianeggiante, che ci ha regalato una cenetta gustosa e molto comfort! 🙂 Continua a leggere

Condividi questo articolo!
Facebooktwittergoogle_plusmail