Pollo alle spezie e yogurt greco

Questa ricetta è da anni un must della mia cucina: è uno dei miei comfort food preferiti oltre ad essere un piatto unico perfetto anche per una cenetta tra amici (l’ho preparata un paio di mesi fa per due carissimi amici e li ho visti lucidare letteralmente il piatto!). L’esecuzione è davvero semplicissima e richiede solo 2 piccole accortezze: 1) è importante che la carne venga speziata con qualche ora di anticipo rispetto al momento della cottura in modo che assorba bene tutti gli aromi e i sapori; 2) è fondamentale utilizzare lo yogurt greco, denso e cremoso, e non il normale yogurt bianco intero (men che meno quello magro, che è ancora più liquido). Questo perché lo yogurt verrà aggiunto solo all’ultimo momento, fuori dal fuoco e non dovrà apportare liquidi ulteriori al nostro pollo, ma renderà molto più rotondo e vellutato il suo sapore intenso e fortemente speziato. Il mio consiglio è quello di giocare e divertirvi con le spezie che avete in casa, e vedrete che questa ricetta diventerà un must anche della vostra cucina!  Continua a leggere

Condividi questo articolo!
Facebooktwittergoogle_plusmail

Salmone al pepe rosa e zenzero con crema di finocchi e pere

Il salmone, oltre ad essere uno dei miei pesci preferiti, è anche uno di quelli più ricchi di Omega 3 (i famosi acidi grassi che favoriscono l’abbassamento del colesterolo cattivo a favore di quello buono, prevenendo così varie malattie, fra cui quelle cardiovascolari e la demenza senile), assieme a sardine, tonno, aringhe e sgombro. Normalmente, cuocio il salmone al forno, ma stavolta ho optato per una cottura diversa e più simpatica alla mia bolletta. Ho fatto cuocere i miei tranci in padella per pochi minuti, ottenendo un risultato sopra le aspettative: la carne è risultata deliziosamente tenera, per nulla stopposa ed è riuscita ad assorbire egregiamente tutti gli aromi che ho aggiunto in cottura. Ho inoltre deciso di accompagnare questo secondo di pesce con qualcosa di diverso dalle solite patate o dalla classica insalata di finocchi e arance (che comunque col pesce si sposa benissimo!). I finocchi sono stati protagonisti, ma con un abbinamento per me inedito: le pere! La ricetta l’ho trovata nell’ultimo libro di cucina che ho comprato e mi ha subito conquistata! Ho apportato qualche piccola variante alla ricetta originale (strano, vero!?), che utilizzava cipolla e aglio per il soffritto, mentre io ho preferito optare per i più stagionali e delicati cipollotti. Ad ogni modo, il risultato è stato una cenetta deliziosa, leggera e freschissima, da rifare assolutamente! 🙂 Continua a leggere

Condividi questo articolo!
Facebooktwittergoogle_plusmail

Millefoglie di zucca, patate e scamorza affumicata

Mi piace proprio il titolo di questo post.. Millefoglie.. Fa subito pensare a qualcosa di stratificato, farcito, goloso.. E anche se questa preparazione non ha nulla a che vedere con la millefoglie adorata da credo tutti i comuni mortali, vi assicuro che è davvero squisita! E poi è semplicissima da realizzare perché gli ingredienti sono pochi, facilmente reperibili e pure l’assemblaggio è un gioco da ragazzi! Basta arrostire le verdure, grattugiare un po’ di formaggio, tritare qualche erbetta aromatica (se non siete dei feticisti del coltello come me, potete tranquillamente delegare l’ingrato compito a un piccolo mixer), alternare vari strati di ingredienti, et voilà: potrete servire un secondo vegetariano originale e super gustoso, che può tranquillamente diventare un primo piatto diverso dai soliti, per fare contenti tutti gli amici vegetariani e non! 😉

Continua a leggere

Condividi questo articolo!
Facebooktwittergoogle_plusmail

Polpettine di ceci, bacche di Goji e tahina

Hola!! Sono da poco rientrata dalle mie vacanze in Spagna e, come mi capita sempre nei giorni successivi ai vizi culinari che ovviamente non possono mancare quando mente e corpo si godono un salutare e necessario break, mi è venuta voglia del cibo di casa, di quello semplice, genuino, di quelle preparazioni che ci coccolano e ci rendono felici. Insomma, mi è venuta voglia di hummus, da gustare su del croccantissimo pane guttiau, con della freschissima insalata dell’orto. Peccato che il mio frigo ancora minimal a causa della nostra prolungata assenza non offrisse due ingredienti fondamentali per la preparazione di ogni hummus che si rispetti: aglio e succo di limone. E allora cosa fare per non abbandonare completamente i sapori che ci hanno fatto venire l’acquolina in bocca? Semplice: curiosare in dispensa e inventare una ricettina creativa e sfiziosa! Continua a leggere

Condividi questo articolo!
Facebooktwittergoogle_plusmail

Melanzane dell’orto ripiene di sapori mediterranei

Questo è un post molto speciale e il perché ve lo racconto con una storia. C’era una volta una piantina di melanzane, alta non più di 10 cm, che una ragazza piantò con cura e attenzione nell’orticello appena creato nel proprio giardino. Passarono i giorni, e la piantina iniziò a crescere, allungando il fusto, formando nuove foglie e facendo sbocciare splendidi fiori di un viola chiarissimo, quasi lilla. Poi, però, una notte, delle terribili lumache iniziarono a rosicchiare le foglie rigogliose della povera piantina, minacciandone la crescita e addirittura la sopravvivenza: sì, perché quelle maledette lumache non si accontentavano di mangiare le foglie della piantina, ma scendevano in profondità, rosicchiandone anche le radici. Quando la ragazza si accorse di quello che stava succedendo, subito intervenne e con magici rimedi naturali riuscì a debellare le avide lumache… Continua a leggere

Condividi questo articolo!
Facebooktwittergoogle_plusmail