Melanzane dell’orto ripiene di sapori mediterranei

Questo è un post molto speciale e il perché ve lo racconto con una storia. C’era una volta una piantina di melanzane, alta non più di 10 cm, che una ragazza piantò con cura e attenzione nell’orticello appena creato nel proprio giardino. Passarono i giorni, e la piantina iniziò a crescere, allungando il fusto, formando nuove foglie e facendo sbocciare splendidi fiori di un viola chiarissimo, quasi lilla. Poi, però, una notte, delle terribili lumache iniziarono a rosicchiare le foglie rigogliose della povera piantina, minacciandone la crescita e addirittura la sopravvivenza: sì, perché quelle maledette lumache non si accontentavano di mangiare le foglie della piantina, ma scendevano in profondità, rosicchiandone anche le radici. Quando la ragazza si accorse di quello che stava succedendo, subito intervenne e con magici rimedi naturali riuscì a debellare le avide lumache… Continua a leggere

Condividi questo articolo!
Facebooktwittergoogle_plusmail

Sarde a beccafico di Benedetta

Questa ricetta è stata una vera rivelazione! Non ricordo da quanto tempo non mangiassi le sarde, ma una cosa è sicura: non mi ricordavo quanto fossero deliziose! Sono un pesce sanissimo, economico e molto saporito, che si è guadagnato un posto di riguardo nei miei prossimi menù, soprattutto ora che andiamo verso l’estate  (tempo permettendo..) e abbiamo voglia di sapori semplici e freschi. La ricetta l’ho scopiazzata dall’ultimo programma di Benedetta Parodi, a cui ho dedicato il titolo di questo post. So che tanti disprezzano l’ex giornalista, improvvisata cuoca e maestra di cucina, ma io trovo che molto spesso le idee che propone siano carine e originali, e tutte le volte che ho replicato una sua ricetta sono sempre rimasta entusiasta del risultato! A volte, apporto delle piccole modifiche alle dosi degli ingredienti, ma lo faccio anche con le ricette dei super chef stellati e non. Ergo: se un’idea o una ricetta è sfiziosa e ci piace, non importa chi la propone! La cucina è passione, amore, condivisione e, soprattutto, è e deve essere l’espressione della creatività di tutti, non solo di quelli che l’hanno fatta diventare un mestiere vero e proprio! Continua a leggere

Condividi questo articolo!
Facebooktwittergoogle_plusmail

Pizza con broccoli, acciughe e peperoncino

Forse rischio di diventare monotona, ma cosa ci posso fare se Dade ieri mattina mi ha chiesto di preparargli la pizza e, ancora una volta mi sono dovuta arrangiare con quello che avevo in frigo? Ormai è alle battute finali della sua tesi di dottorato, sta preparando la presentazione per il giorno della discussione e io cerco di coccolarlo e viziarlo in ogni modo. Ieri, tra l’altro, sono venuti a cena da noi una mia carissima amica, che non vedevo da 3 – dico 3 – anni e il suo ragazzo: una coppietta carinissima, affiatata, ancora fresca dei primi mesi di innamoramento. Questo evento, a cui dedicherò a brevissimo un post, mi ha di fatto tenuta impegnata per buona parte della giornata, tra pulizie di casa e preparazioni culinarie; quindi, non ho avuto il tempo di andare a comprare qualche ingrediente particolare per una pizza diversa dal solito. Tutto sommato, però, gira che ti rigira, le pizze che preferiamo sono proprio queste: semplici, dai sapori mediterranei, con la giusta sapidità, tanto pomodoro e una pasta super croccante! 🙂 Continua a leggere

Condividi questo articolo!
Facebooktwittergoogle_plusmail

Pizza con scamorza, acciughe e olive taggiasche

La soddisfazione più grande quando preparo la pizza è vedere la faccia di Dade mentre la mangia! Gli piace da impazzire e per me è una vera gioia fargli questa coccola! È da qualche giorno che non vado a fare la spesa, quindi, questa volta, il condimento della pizza l’ho inventato con gli ingredienti che avevo in dispensa e in frigo. Il risultato? Una pizza molto saporita, leggera e gustosa, a riprova del fatto che anche con un frigo minimal si possono fare grandi ricette! 🙂 Continua a leggere

Condividi questo articolo!
Facebooktwittergoogle_plusmail

Broccoli siciliani con panure croccante

La stagione lo comanda e io sono felicissima di ubbidire: da novembre a marzo, uno degli ortaggi che amo di più cucinare è il broccolo! Adoro, in particolare, quelli siciliani, di cui mangio tutto, gambo compreso (guai a buttarlo via! è tenerissimo!). Lo amo in tutte le sue varianti: sotto forma di pesto, frullato con un formaggio fresco, tipo ricotta o robiola; saltato nel wok con abbondante peperoncino per condire un bel piatto di vermicelli; oppure gratinato al forno, per gustarlo in tutto il suo sapore, ma con uno sprint in più, dato dalla panure alle acciughe! Continua a leggere

Condividi questo articolo!
Facebooktwittergoogle_plusmail