Il mio muesli: versione 3.0

Io amo il muesli! In generale, amo tutto ciò che è piccolo e scrocchiarello (ho un’anima da roditore a quanto pare!). Ricordo che i primi anni in cui stavo con Dade, andavamo pazzi (letteralmente pazzi) per il muesli ViviVerde Coop con uvetta, scaglie di cocco, banane disidratate e non ricordo cos’altro. Però era una passione pericolosa, perché i 375 g contenuti nella confezione rischiavano di durare solo poche ore, nei pomeriggi di studio o nelle serate sul divano davanti a un buon film. Così, consapevole del fatto che quel dannato (e al tempo stesso amato) muesli mi faceva perdere il controllo sul mio personale senso di sazietà, ho deciso di non comprarlo più: una decisione drastica a ripensarci, ma tant’è! Per anni nessuna confezione di muesli ha più varcato le antine della nostra dispensa, finché qualche mese fa, sotto la spinta di un democratico e spontaneo istinto di trasgressione, ho acquistato una confezione proprio del muesli ViviVerde Coop, questa volta senza olio di palma (non sia mai!). Beh, dilusione di diludendo, non era più, nemmeno lontanamente, buono come quello di 4/5 anni prima! E mi spiace dirlo, perché la versione attuale è sicuramente più sana rispetto alla precedente, ma sta di fatto che non ci è piaciuto proprio per niente e così, non essendo soddisfatta delle versioni commerciali e al tempo stesso sane, è scattata la decisione di produrre in casa anche il muesli! Continua a leggere

Condividi questo articolo!
Facebooktwittergoogle_plusmail

Muffin alle banane

Questi muffin alle banane sono strepitosi! Morbidissimi, burrosi anche se completamente privi di burro, velocissimi da preparare e perfetti per la prima colazione! E poi le banane fanno benissimo, anche se non mi capita mai di comprarle per mangiarle così, in purezza.. Inoltre, per gli amanti del cioccolato (cosa che Dade non è), credo che questi soffici muffin risulterebbero buonissimi anche con l’aggiunta di un cucchiaino di cacao amaro! Variante da provare asap! 🙂 Continua a leggere

Condividi questo articolo!
Facebooktwittergoogle_plusmail

Banana bread rivisitato

Uno dei buoni propositi che mi sono data in occasione del mio ritorno a Trento e della costruzione del nuovo nido d’amore con Dade (♥) era quello di smetterla con le mie solite colazioni monotematiche a base di yogurt bianco e cereali integrali, per divertirmi, invece, a preparare quasi quotidianamente delle colazioni diverse e golose. Come quasi sempre accade (sono una ragazza molto precisa e determinata..), i miei buoni propositi si sono trasformati in azioni concrete e, come in questo caso, in soffici e morbide preparazioni per un risveglio dolce e profumato. Continua a leggere

Condividi questo articolo!
Facebooktwittergoogle_plusmail